Cronaca

Travolto e ucciso dal treno a Monza, ritardi e cancellazioni: disagi per i pendolari comaschi

La vittima è un uomo di 67 anni, non è ancora chiaro se si sia trattato di un incidente

Il luogo della tragedia (B&V Photographers)

Cancellazioni ritardi e disagi sulle linee Trenord nella mattinata di giovedì 3 maggio 2018 a causa di un tragico incidente avvenuto tra le stazioni di Monza e Arcore, dove un convoglio ha travolto e ucciso un uomo di 67 anni. Come scrive MilanoToday, ancora non è nota la dinamica dell'accaduto e non è chiaro se si sia trattato di un gesto volontario o di un drammatico incidente.

Sul posto sono intervenuti i mezzi di emergenza del 118 con un'ambulanza e un'automedica insieme ai vigili del fuoco, ai carabinieri e alla polizia di Stato. Purtroppo tutti i soccorsi sono stati inutili per il 67enne che è morto sul colpo.

Pesanti le ripercussioni sul traffico ferroviario con ritardi e linee momentaneamente bloccate lungo la Como-Chiasso-Monza-Milano, la linea Lecco-Milano e la tratta Bergamo-Milano.

"Gli accertamenti di sicurezza da parte delle forze dell'ordine in seguito ad un investimento di persona tra le stazioni di Monza e Arcore, sono ancora in corso. La circolazione riprende gradualmente su un unico binario. Possibili ulteriori ritardi e limitazioni. Si invitano i signori viaggiatori a prestare attenzione agli annunci e ai monitor in stazione" si legge sul sito di Trenord.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto e ucciso dal treno a Monza, ritardi e cancellazioni: disagi per i pendolari comaschi

QuiComo è in caricamento