Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Porlezza

Non vogliono pagare il conto al ristorante e prendono a bastonate i titolari: arrestata un'intera famiglia

A Porlezza

È successa a Porlezza, in provincia di Como, questa incredibile vicenda di violenza le cui vittime sono i gestori di un ristorante, aggrediti e presi a bastonate perché avevano chiesto a una famiglia di Laino (composta da marito, moglie e la figlia di 20 anni) di pagare i pasti arretrati che avevano consumato nel locale senza mai pagare. Ma nella serata del 7 luglio, secondo le primissime ricostruzioni, la famiglia di Laino sarebbe entrata al ristorante con dei bastoni in mano aggredendo i gestori, un uomo e una donna, e colpendoli ripetutamente. Sul posto sono arrivati i carabinieri e i soccorsi del 118 che hanno portato all'ospedale di Gravedona la coppia di coniugi che è stata dimessa dopo le cure dovute con 14 e 21 giorni di prognosi. Al termine degli accertamenti, i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato per lesioni dolose aggravate l'intera famiglia di Laino. Anche uno degli aggressori, il padre 51enne, ha riportato alcune ferite guaribili in 15 giorni. Madre, padre e figlia sono stati portati in carcere al Bassone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non vogliono pagare il conto al ristorante e prendono a bastonate i titolari: arrestata un'intera famiglia
QuiComo è in caricamento