Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Rissa a Tavernerio. Ragazzo ferito alla testa da una bottiglia

Rissa a Tavernerio, un ragazzo di 23 anni è stato ferito alla testa al culmine di una lite scoppiata tra lui e un altro ragazzo nei pressi del rivenditore di panini e piadine dislocato sulla statale 342. La rissa è scoppiata intorno alle 4 del...

Rissa a Tavernerio, un ragazzo di 23 anni è stato ferito alla testa al culmine di una lite scoppiata tra lui e un altro ragazzo nei pressi del rivenditore di panini e piadine dislocato sulla statale 342. La rissa è scoppiata intorno alle 4 del mattino, tra sabato e domenica 3 febbraio. I due ragazzi sono arrivati alle mani dopo che già un primo litigio era scoppiato poche ore prima fuori da una discoteca della zona. Dalle parole sono passati alle mani. Il ragazzo di 23 anni, dell'Erbese, è stato colpito alla testa con una bottiglia ed è apparso subito grave. Sul posto sono intervenuti i soccorsi. Oltre all'ambulanza e a un'auto medica - che hanno prestato le prime cure e trasportato il giovane all'ospedale Sant'Anna di San Fermo - sono giunti sul posto anche i carabinieri. Nel frattempo, però, l'aggressore si era già dato alla fuga. Ora i militari stanno cercando di rintracciarlo. Le condizioni del ragazzo ferito sarebbero serie ma non tali da far temere per la sua vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa a Tavernerio. Ragazzo ferito alla testa da una bottiglia

QuiComo è in caricamento