Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Rifiuti, sul nuovo sito di Aprica si possono segnalare le situazioni di degrado

Il nuovo sito internet di Aprica, società del Gruppo A2A, che a Como si occupa della gestione dei rifiuti  - apricaspa.it - è online con una nuova veste grafica e un albero di navigazione rinnovato. Con questo nuovo sito Aprica punta...

sito-aprica

Il nuovo sito internet di Aprica, società del Gruppo A2A, che a Como si occupa della gestione dei rifiuti - apricaspa.it - è online con una nuova veste grafica e un albero di navigazione rinnovato. Con questo nuovo sito Aprica punta a privilegiare la funzionalità del sito per dar modo di raggiungere le informazioni desiderate con il minor numero possibile di click.

Il nuovo portale è stato progettato e strutturato in aree dedicate ai "cittadini" e alle "imprese". Nella homepage il visitatore può selezionare il profilo di riferimento e trovare le informazioni sui servizi offerti. In primo piano ci sono le news sull'azienda, l'area educational dedicata al mondo della scuola e i canali di comunicazione diretti con Aprica. Tra le funzionalità del nuovo sito, ad esempio, è possibile, inserire il nome di una via per trovare l'ubicazione dei contenitori per la raccolta delle pile o dei medicinali più vicino. E' inoltre disponibile un modulo per segnalare, in tempo reale, situazioni di degrado ambientale e contribuire così a mantenere più pulita la città. Particolare attenzione è stata riservata anche all'accessibilità, con diverse sezioni del sito disponibili in 8 lingue, oltre all'italiano, per dar la possibilità ad un maggior numero di persone di consultare e scaricare le principali informazioni sulla raccolta differenziata dei comuni serviti. Il nuovo sito di Aprica è fruibile agevolmente da qualsiasi dispositivo (pc, smartphone e tablet) grazie alla progettazione "responsive" che adatta la visualizzazione dei contenuti al supporto utilizzato. Inoltre apricaspa.it integra i nuovi strumenti web come la georeferenziazione e l'interazione con i profili di Aprica su Facebook e Twitter.

(Fonte Ufficio Stampa Comune di Como)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, sul nuovo sito di Aprica si possono segnalare le situazioni di degrado

QuiComo è in caricamento