Ricorrenza di Hiroshima: pochi cittadini e nessuno della Provincia

Sabato 6 2011: 66 anni dall'anniversario del bombardamento atomico delle città giapponesi di Hiroshima e Nagasaki. Come di consueto, il Comune di Como ha ricordato l’anniversario con una manifestazione alla quale sono stati invitati a partecipare...

Sabato 6 2011: 66 anni dall'anniversario del bombardamento atomico delle città giapponesi di Hiroshima e Nagasaki. Come di consueto, il Comune di Como ha ricordato l’anniversario con una manifestazione alla quale sono stati invitati a partecipare le autorità civili, religiose e militari, i rappresentanti delle associazioni d’Arma e Combattentistiche e i cittadini. E' stato il vicesindaco Ezia Molinari (prima uscita pubblica dopo l'ictus che l'ha colpita alcuni mesi fa) a presidere la cerimonia e la deposizione di una corona d’alloro davanti al Monumento alla Resistenza Europea, ai giardini a lago. Erano presenti anche i rappresentanti delle forze dell'ordine e delle associazioni d'arma. Mancava invece un rappresentante dell'amministrazione provinciale. Pochissimi anche i cittadini che hanno commemorato le vittime del bombardamento atomico. Assenti anche i media locali.

Si parla di

Video popolari

Ricorrenza di Hiroshima: pochi cittadini e nessuno della Provincia

QuiComo è in caricamento