Scomparso a Casnate, non si trova Augusto Ronchi: proseguono le ricerche dei carabinieri

Perlustrata invano dalla protezione civile ogni zona del paese: ora indagini a 360 gradi

Augusto Ronchi, l'uomo scomparso a Casnate

Nessuna traccia a Casnate di Augusto Ronchi, l'uomo di 65 anni scomparso dalla sua casa di via Machiavelli a Casnate con Bernate sabato 30 dicembre 2017.
Vane le ricerche della protezione civile che per tutta la mattina di giovedì 4 gennaio 2018 ha setacciato ogni centimentro delle aree boschive intorno al paese. Tanto che è stato deciso di non riprendere le ricerche nel pomeriggio.
Ogni area di Casnate, sia urbana che boschiva, è stata battuta e non è stato trovato nulla: Ronchi non sarebbe in paese.
Per questo i carabinieri della Compagnia di Cantù hanno deciso di ampliare le indagini a 360 gradi: adesso verranno scandagliate amicizie e parentele dell'uomo scomparso, tutto ciò che in provincia può costituire una traccia verrà approfondito. Sulla sorte di Ronchi i carabinieri non si sbilanciano. 

Le ricerche nei boschi

Dopo le ricerche nell'immediatezza della scomparsa dell'uomo, venerdì 4 gennaio c'è stata una nuova mobilitazione in paese. Il ritrovo alle 9.30 al comune di Casnate, in via San Carlo Borromeo: da qui sono partiti una quindicina di volontari della protezione civile di Casnate, Cantù e Colverde, oltre a un agente della polizia locale e quattro carabinieri di Fino Mornasco.
Il sindaco Fabio Bulgheroni insieme ai carabinieri ha diviso gli uomini in quattro squadre, ripartendo le zone di ricerca. 
Tutto però è stato vano: di Augusto Ronchi nessuna traccia. E così dopo mezzogiorno è stato deciso di non riprendere la ricerca massiva nei boschi. 
Un uomo schivo, Augusto Ronchi, così viene descritto in paese. Sposato con figli, con alcuni problemi di salute, si è allontanato volontariamente a piedi dalla sua abitazione senza documenti nè telefono. Al momento della scomparsa indossava jeans blu, un piumino grigio e scarponi.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, tragedia all'alba: ragazzo trovato in fin di vita sulla strada muore in ospedale

  • Il dramma di Gaetano Banfi, il ragazzo di Rebbio morto in strada

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

  • Gli esiti dell'autopsia: Gaetano era a terra quando è stato investito

Torna su
QuiComo è in caricamento