Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Riccardo Sitta di Mariano Comense, per gli inquirenti è stato suicidio

Riccardo Sitta, il ragazzo di 19 anni di Mariano Comense che tre sere è caduto dal tetto della casa nonni in via Isonzo, si è suicidato. Non sembrano esserci dubbi. In un primo momento, però, gli elementi in possesso del pm Valentina Mondovì non...

Riccardo Sitta, il ragazzo di 19 anni di Mariano Comense che tre sere è caduto dal tetto della casa nonni in via Isonzo, si è suicidato. Non sembrano esserci dubbi. In un primo momento, però, gli elementi in possesso del pm Valentina Mondovì non davano l'assoluta certezza che si fosse trattato di suicidio, per questo è stata disposta l'autopsia sul corpo del giovane. I successivi elementi raccolti dagli inquirenti e i risultati dell'autopsia dicono che Riccardo Sitta si è buttato di sua spontanea volontà nel vuoto. E' andato a salutare i nonni, poi è salito sul tetto del loro condominio di 7 piani, ha posato alcuni effetti personali, come il portafoglio, e si è lasciato cadere. Nel pomeriggio si era sottoposto a una visita medica per praticare sport. Riccardo, infatti, era appassionato di atletica. Incredula tutta Mariano Comense e soprattutto gli amici del ragazzo che mai avrebbero pensato a un simile gesto, anche perché Riccardo non aveva mai fatto intendere nulla nei suoi discorsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccardo Sitta di Mariano Comense, per gli inquirenti è stato suicidio

QuiComo è in caricamento