rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca Inverigo

Inverigo, uomo accusato di "revenge porn" e stalking: ha appeso foto della ex nel paese

E' stato fermato dai carabinieri con una busta piena di foto da appendere

Un uomo di 44 anni è accusato di aver affisso volantini con foto intime della sua ex fidanzata per strada a Cinisello Balsamo. Le foto, forse tratte da un video intimo girato durante la loro precedente relazione, includevano anche i contatti della donna. L'uomo era già stato coinvolto in atti di stalking nei confronti della vittima, che aveva subito danni alla sua auto e ricevuto biglietti offensivi sul parabrezza. Una passante ha notato i volantini e ha avvisato la donna, che ha deciso di denunciare il fatto ai carabinieri. Durante un controllo vicino alla casa dell'ex compagna, l'uomo è stato sorpreso con una busta piena di altri volantini simili. Le indagini dei carabinieri, basate su dati delle telecamere di sorveglianza e delle celle telefoniche, lo hanno incastrato. Ora l'uomo è accusato di revenge porn e stalking: è stato raggiunto da una misura restrittiva in seguito a un provvedimento della magistratura di Monza che gli impone l'obbligo di firma quotidiano e il divieto di avvicinamento alla donna. I dettagli su MonzaToday.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inverigo, uomo accusato di "revenge porn" e stalking: ha appeso foto della ex nel paese

QuiComo è in caricamento