Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Reati di droga ed evasione: latitante arrestato al confine

E' incappato in un controllo della polizia di frontiera dopo essere entrato in Italia dalla Svizzera a piedi, martedì scorso (16 febbraio). Ai poliziotti ha affermato di non avere con sé i documenti perché li aveva smarriti in Germania. Gli agenti...

cartelli-italia-dogana

E' incappato in un controllo della polizia di frontiera dopo essere entrato in Italia dalla Svizzera a piedi, martedì scorso (16 febbraio). Ai poliziotti ha affermato di non avere con sé i documenti perché li aveva smarriti in Germania. Gli agenti hanno deciso di approfondire i controlli e lo hanno accompagnato negli uffici della polizia di frontiera a Ponte Chiasso dove è emerso che l'uomo è un albanese di 27 anni, in regola sul territorio italiano, ma ricercato per ben due provvedimenti di cattura. Un primo provvedimento del marzo 2013 emesso dalla Procura di Imperia per l'espiazione di 7 mesi e 27 giorni di reclusione per stupefacenti (pena in precedenza sospesa) e, a seguito dell'allontanamento dagli arresti domiciliari, un secondo provvedimento di carcerazione per evasione pari 1 anno, 11 mesi e 26 giorni di reclusione emesso dalla stessa Procura di Imperia lo scorso novembre. E' stato, dunque, arrestato e portato al carcere Bassone di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reati di droga ed evasione: latitante arrestato al confine

QuiComo è in caricamento