Violenza sul bus da Como a Cantù: aggrediscono una donna e prendono a bottigliate un uomo

Arrestati per tentata rapina

Attimi di violenza a bordo di un autobus di linea diretto da Como a Cantù poco dopo le 17 del pomeriggio del 3 aprile 2020. Una donna è stata aggredita da due uomini - un marocchino di 22 anni e un albanese di 31 anni - che hanno cercato di sottrarle la borsa. Mentre uno dei due la teneva ferma per il collo l'altro cercava di prenderle la borsa. In difesa della donna è subito intervenuto il fratello che ha ingaggiato una furibonda lite con gli aggressori. Il fratello della donna, però, ha avuto la peggio: ha rimediato calci, pugni e una bottigliata al volto.
Il conducente ha fermato l'autobus in via Napoleona e subito sono stati allertati i soccorsi e ele forze dell'ordine. I due aggressori, però, sono riusciti a scappare mentre l'uomo intervenuto in difesa della sorella (entrambi sono marocchini regolari in Italia) è rimasto riverso a terra a bordo del bus con il volto e una mano sanguinanti. I poliziotti grazie alla descrizione fornita dalle vittime sono riusciti a rintracciare gli aggressori e ad arrestarli. Entrambi hanno numerosi precedenti penali. Adesso si trovano al carcere Bassone con l'accusa di tentata rapina e lesioni aggravate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

Torna su
QuiComo è in caricamento