Mariano Comense, donna rapinata al bancomat: arrestato 19enne

Il giovane di Seregno ha minacciato la vittima con un coltello

Un ragazzo di 19 anni residente a Seregno è stato arrestato nella serata del 4 novembre 2020 a Mariano Comense con l'accusa di rapina aggravata. I carabinieri della Tenenza di Mariano Comense sono intervenuti in piazza Roma dove una donna ha raccontato di essere stata rapinata subito dopo avere prelevato alla sportello bancomat. Secondo il racconto della vittima il giovane rapinatore le si è avvicinato e con un coltello l'ha minacciata affinché gli consegnasse l'importo appena prelevato, pari a 150 euro. Subito dopo il ragazzo si è allontanato facendo momentaneamente perdere le proprie tracce, ma grazie al racconto e alla descrizione forniti dalla vittima i militari sono riusciti a rintracciarlo mentre usciva da un supermercato dove, tra l'altro, aveva appena rubato alcuni generi alimentari. Il giovane malvivente, trovato in possesso della refurtiva, è stato arrestato e portato al carcere Bassone di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Como, litiga con la moglie e cammina per 450 chilometri per smaltire la rabbia

  • Lockdown di Natale: dal 20 dicembre al 10 gennaio tutti a casa

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Allarme al Sant'Anna, 3 bambini colpiti dalla sindrome di Kawasaki. Forse correlazione con covid

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

Torna su
QuiComo è in caricamento