Cronaca

Rapina a Camerlata: argentiere legato alla sedia

Rapina ieri sera a Camerlata: il titolare del negozio di argenteria (Fratelli Borghi) situato tra via Varesina e via Badone si è visto entrare in negozio, poco prima della chiusura, due uomini a volto coperto con la pistola in pugno. Lo hanno...

orafo-rapinato

Rapina ieri sera a Camerlata: il titolare del negozio di argenteria (Fratelli Borghi) situato tra via Varesina e via Badone si è visto entrare in negozio, poco prima della chiusura, due uomini a volto coperto con la pistola in pugno. Lo hanno minacciato e lo hanno legato ad una sedia e imbavagliato. Poi hanno depredato il negozio portandosi via merce per una valore di diverse migliaia di euro. Una volta fuggiti i rapinatori l'argentiere è riuscito a liberarsi e ancora sotto choc ha allertato il 112. Sul posto sono intervenute le volanti della questura di Como. I due malviventi hanno fatto perdere le loro tracce. Procedono le indagini per individuarli. Si pensa a due "professionisti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a Camerlata: argentiere legato alla sedia

QuiComo è in caricamento