Como, tragedia all'alba: ragazzo trovato in fin di vita sulla strada muore in ospedale

Si attende il risultato dell'autopsia

Un giovane di 22 anni di nome Gaetano Banfi è stato trovato in fin di vita in via Clemente XIII a Como, vicino a via Pasquale Paoli, intorno alle 5.30 del mattino del 20 ottobre 2019. Il ragazzo, esanime, è stato soccorso d'urgenza da un'ambulanza della Croce Azzurra di Como e da un'automedica e trasportato d'urgenza all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia dove, però, è stato dichiarato deceduto. Il giovane abitava in zona Rebbio.

Un ragazzo gentile e molto riservato

Sono ancora pochi i dettagli che si conoscono riguardo a questa tragica vicenda. Per esempio, non è stato reso ancora noto se il giovane sia deceduto durante il trasporto in ambulanza o una volta giunto in ospedale. Non si conosco ancora nemmeno le cause della morte. Bisognerà attendere l'esito dell'autopsia. Indaga la polizia della Questura di Como.

Dai primi accertamenti è stata riscontrata una profonda ferita alla testa. Una delle ipotesi è che il giovane sia stato urtato da un'automobile in un momento in cui la strada è ancora molto buia in quel punto dove è stato rinvenuto. Ad accorgersi di lui è stato un automobilista di passaggio. Il ragazzo è deceduto dopo l'arrivo in ospedale, intorno alle 6.40 del mattino. Dunque, le indagini seguono anche e soprattutto la pista dell'auto pirata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di stuprare una ragazza sul treno Chiasso-Como-Milano, ma lei reagisce e lo fa scappare

  • Incidente in galleria a Cernobbio: viabilità al collasso

  • Como: lui la picchia e la prende a cinghiate, lei si chiude in bagno e chiama i soccorsi

  • Nuovo supermercato in arrivo a Cernobbio

  • Nei bordelli ticinesi sconti per gli italiani: anche così si combatte la crisi

  • Svizzera, l'Iceberg di Lugano riaccende le luci (rosse)

Torna su
QuiComo è in caricamento