Cronaca

Tragedia nel Lago di Como: ragazzo di 23 anni annega a Lierna

Un malore dopo un tuffo nelle acque del ramo lecchese

Un ragazzo di 23 anni ha perso la vita nel Lago di Como: è annegato dopo avere accusato un malore mentre faceva il bagno a Lierna. Il giovane, residente a Pozzo d'Adda, nel Milanese, è affogato dopo un tuffo nelle acque lacustri effettuato intorno alle ore 11.30: durante il bagno il ragazzo si è sentito male, richiamando l'attenzione degli amici che erano con lui, compreso il venticinquenne che era in acqua e per primo gli ha prestato soccorso, e degli altri presenti sul posto.

La chiamata al 112 (Numero unico per le emergenze) ha richiamato sul posto i volontari del Soccorso Bellanese, un'autoinfermieristica arrivata da Bellano, l'elisoccorso fatto decollare dalla base di Caiolo (Sondrio), i carabinieri, i Vigili del Fuoco e la moto d'acqua di stanza a Colico: le condizioni del giovane milanese sono apparse sin da subito gravissime; nonostante le manovre rianimatorie applicate dal personale sanitario sulla spiaggia, il ventitreenne non ha ripreso conoscenza ed è stato dichiarato deceduto. Diversamente, il 25enne è stato trasferito in codice verde in ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia nel Lago di Como: ragazzo di 23 anni annega a Lierna

QuiComo è in caricamento