Notte alcolica, tre ragazzi ubriachi in ospedale: due minorenni a Rovellasca e Cantù

Un altro giovane soccorso, invece, ad Appiano Gentile

Repertorio

Notte impegnativa per i soccorritori del 118, quella tra sabato 1° e domenica 2 dicembre 2018, che sono dovuti intervenire per prestare soccorso a giovani che hanno abusato di bevande alcoliche.
Tre i casi che hanno visto protagonisti dei giovanissimi.

Il primo, verso l'1.40, ad Appiano Gentile: un giovane di 18 anni si è sentito male in via Nazario Sauro dopo aver bevuto troppo ed è stato necessario chiamare un'ambulanza. Subito è arrivata un'auto del Sos di Appiano che ha portato il ragazzo in ospedale a Tradate.

Più preoccupante il secondo caso, avvenuto dieci minuti dopo a Rovellasca in piazza Risorgimento. A stare male dopo la sbronza questa volta è stato un 17enne. Per lui l'ambulanza, arrivata da Lomazzo, è stata allertata in codice rosso, dunque con la massima urgenza. Fortunatamente dopo le prime cure la situazione è parsa essersi ridimensionata e il ragazzo è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale di Cantù in codice giallo.

Codice giallo (media criticità) anche per una ragazza sempre di 17 anni che si è sentita male sempre per l'abuso di alcolici a Cantù in piazza Garibaldi poco prima delle 3.30. Accorsa l'ambulanza della Croce Rossa di Montorfano, anche per lei la serata si è conclusa al pronto soccorso della cittadina brianzola dove è arrivata in codice verde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Deserto Malpensa: le surreali immagini di un viaggio da Como ad Addis Abeba

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

Torna su
QuiComo è in caricamento