Ragazza aggredita a Chiasso: un uomo ha cercato di toglierle i leggins

Attimi di paura nella vicina cittadina ticinese

Paura nel tardo pomeriggio di venerdì 16 febbraio 2018 a Chiasso. Una ragazza di 24 anni è stata aggredita alle spalle da un uomo mentre stava rincasando. Secondo quanto riferito da Tio.ch l'aggressione è avvenuta proprio davanti alla porta di casa. L'uomo ha afferrato alle spalle la giovane donna e ha cercato di toglierle i leggins.

La 24enne però ha avuto la prontezza di riflessi di urlare e sferrare un calcio all'aggressore che ha desistito dal suo intento ed è fuggito. Il primo a soccorrere la ragazza è stata la madre che ha sentito le urla al citofono, visto che la ragazza aveva appena suonato il campanello di casa. Il padre della ragazza ha raccontato la vicenda a Tio.ch: "E' sconvolta. Abbiamo subito chiamato la Polizia comunale, che però altro non ha fatto che invitarci a rivolgerci alla cantonale per sporgere denuncia. E così abbiamo fatto".

La giovane era andata a correre. Una corsetta abituale ma quel pomeriggio, intorno alle 17.30, ha capito che qualcuno la stava seguendo e per questo si è affrettata a raggiungere casa. Poi l'aggressione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

  • Piccole imprese che resistono, la storia di Alessandra :"I miei clienti, la mia forza mi dicevano: non mollare"

  • Deserto Malpensa: le surreali immagini di un viaggio da Como ad Addis Abeba

Torna su
QuiComo è in caricamento