Martedì, 22 Giugno 2021

Incidente in via Paoli: Raffaele Gregorio morto investito da un'auto

Raffaele Gregorio, molto conosciuto a Como per il suo impegno nell'Aism, è morto investito da un'auto poco dopo le 18 di giovedì 13 dicembre 2012. L'incidente è avvenuto in via Pasquale Paoli. L'uomo, 64 anni, stava attraversando la strada tra il...

Raffaele Gregorio, molto conosciuto a Como per il suo impegno nell'Aism, è morto investito da un'auto poco dopo le 18 di giovedì 13 dicembre 2012. L'incidente è avvenuto in via Pasquale Paoli. L'uomo, 64 anni, stava attraversando la strada tra il liceo scientifico Paolo Giovio e la sede del quotidiano La Provincia, dove sembra si stesse recando. Sotto shock i parenti accorsi sul luogo dell'incidente. Tra loro anche il calciatore Gianluca Zambrotta, grande amico della famiglia e soprattutto di Andrea, figlio di Raffaele Gregorio.

L'uomo abitava a San Fermo della Battaglia, era sposato con due figli. Le operazioni di soccorso hanno reso necessario il blocco del flusso d'auto con conseguenti code in entrambe le direzioni. Da chiarire la dinamica dell'incidente, anche se dai primi elementi raccolti sembra che Gregorio stesse attraversando sulle strisce pedonali. L'auto lo ha investito scaraventandolo contro un'altra auto ferma. Alla guida dell'auto che lo ha travolto c'era un giovane. Il ragazzo, 24 anni di origini rumene e domiciliato a Cernobbio, è stato trasportato all'ospedale Sant'Anna di Como per accertamenti ed è stato sottoposto all'alcol test con etilometro e a uno screening tossicologico. Sul posto oltre a due ambulanze del 118 è intervenuta la polizia locale sia per i rilievi dell'incidente, sia per gestire il caos viabilità.

Si parla di

Video popolari

Incidente in via Paoli: Raffaele Gregorio morto investito da un'auto

QuiComo è in caricamento