menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
marijuana-12lug16-2

marijuana-12lug16-2

Quasi una tonnellata di marijuana: maxi sequestro della Finanza di Como in Puglia

La  Guardia di Finanza di Como ha effettuato una super operazione antidroga. Questa volta il valico italo-elvetico non c'entra. Le fiamme gialle comasche, in collaborazione con i militari del Nucleo di Polizia Tributaria e del Gruppo di Lecce...

La Guardia di Finanza di Como ha effettuato una super operazione antidroga. Questa volta il valico italo-elvetico non c'entra. Le fiamme gialle comasche, in collaborazione con i militari del Nucleo di Polizia Tributaria e del Gruppo di Lecce, tra la provincia di Brindisi e Lecce, hanno sequestrato 800 chili di marijuana, una pistola con matricola abrasa clandestina e relativo munizionamento traendo in arresto due albanesi ed un montenegrino accusati di traffico internazionale di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi clandestine.

L'operazione è il risultato di un'intensa attività investigativa che ha permesso di pedinare e intercettare in Puglia un autoveicolo con a bordo i due albanesi e sequestrare un primo carico di stupefacente di centocinquanta chilogrammi. Le successive indagini hanno consentito alle Fiamme Gialle comasche di scoprire il deposito principale della droga ovvero un casolare isolato nel leccese al cui interno sono stati

rinvenuti altri seicentocinquanta chilogrammi oltre ad una pistola e due caricatori con quindici colpi.

La droga, destinata al mercato della Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia - Romagna, Lazio, Marche, Toscana e Abruzzo, avrebbe fruttato guadagni illeciti superiori ai quattro milioni di euro.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento