Cronaca

Pulire il lago dallo sporco è costato 40mila euro

L'ultimo periodo di forte maltempo è costato al Comune di Como circa 40mila euro. A tanto ammontano le spese per la pulizia della riva e dei marciapiedi della città dalla sporcizia che si è accumulata a causa degli intensi temporali. Si è trattato...

L'ultimo periodo di forte maltempo è costato al Comune di Como circa 40mila euro. A tanto ammontano le spese per la pulizia della riva e dei marciapiedi della città dalla sporcizia che si è accumulata a causa degli intensi temporali. Si è trattato soprattutto di detriti trascinati a valle dai torrenti e poi finiti nel lago. Ci hanno pensato le correnti del Lario a spingerli verso la riva del primo bacino sul quale si affaccia Como. I quintali, anzi le tonnellate di sporcizia sono state rimosse da uomini e mezzi impiegati in via straordinaria. Rimozione e smaltimento, come detto, sono costati circa 40mila euro. L'auspicio dell'assessore all'Ambiente Bruno Magatti è che "l'amministrazione provinciale possa intercettare anche grazie al suo battello spazzino i detriti prima che giungano tutti nel primo bacino, altrimenti questo problema diventa è a carico solo del Comune di Como. Questo è una problematica che sottoporrò a chiunque venga eletto per guidare l'amministrazione provinciale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulire il lago dallo sporco è costato 40mila euro

QuiComo è in caricamento