Cronaca

Botte e sputi in faccia all'ex convivente davanti agli occhi della figlia

I carabinieri di Lanzo d'Intelvi hanno arrestato un uomo di 42 anni di Ramponio Verna con l'accusa di aggressione e percosse alla ex convivente. I militari sono intervenuti presso l'abitazione di Lanzo d'Intelvi (frazione Scaria) dove la donna...

I carabinieri di Lanzo d'Intelvi hanno arrestato un uomo di 42 anni di Ramponio Verna con l'accusa di aggressione e percosse alla ex convivente. I militari sono intervenuti presso l'abitazione di Lanzo d'Intelvi (frazione Scaria) dove la donna vive con la figlia di 3 anni avuta dall'uomo. L'ex convivente si era presentato nel pomeriggio in evidente stato di alterazione psicofisica (forse ubriaco) per farsi affidare la bambina. La donna ha cercato di farlo desistere e ha tergiversato. Lui, però, è andato su tutte le furie e ha cominciato a sputarle in faccia, a spintonarla (fino a farla cadere a terra) e colpirla più volte sul volto. Il tutto davanti agli occhi della figlioletta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte e sputi in faccia all'ex convivente davanti agli occhi della figlia

QuiComo è in caricamento