Protesta dei "forconi" a Roma: 11 comaschi arrestati e interdetti dalla capitale

"Per l'autorizzazione del gazebo avremmo dovuto aspettare un mese, quindi abbiamo deciso di prenderci noi lo spazio". Oggi davanti a Palazzo Cernezzi, sede del Comune di Como, il coordinamento comasco 9 dicembre (nato sulla scia della protesta dei...

"Per l'autorizzazione del gazebo avremmo dovuto aspettare un mese, quindi abbiamo deciso di prenderci noi lo spazio". Oggi davanti a Palazzo Cernezzi, sede del Comune di Como, il coordinamento comasco 9 dicembre (nato sulla scia della protesta dei Forconi) ha preso possesso di un piccolo spazio dove è stato montato un gazebo. Un piccolo gruppo di manifestanti, dunque, ha presidiato l'ingresso del Municipio per protestare con cartelli e volantini contro la politica italiana e il Governo. Una delle manifestanti ha raccontato di essere stata arrestata insieme ad altri 11 comaschi (più un veneto) durante la protesta di Roma che si è tenuta l'11 febbraio scorso davanti al Parlamento. E' stata diffidata a presentarsi a Roma senza preventiva autorizzazione per i prossimi tre anni. "Stavamo protestando in modo non violento - ha raccontato Daniela Caccavari - in ginocchio e con le mani alzate, ma siamo stati caricati dalla polizia".

Si parla di

Video popolari

Protesta dei "forconi" a Roma: 11 comaschi arrestati e interdetti dalla capitale

QuiComo è in caricamento