Cronaca

Protesta contro Pedemontana: "Barriere anti-rumore con effetto carcere"

I residenti del civico 32 di via San Bernardino da Siena a Como chiedono di non finire in "carcere". Nulla a che vedere con beghe legali. Infatti, i cittadini si riferiscono all'effetto carcere che temono venga prodotto per colpa delle barriere...

tangenziale-como-visita-1

I residenti del civico 32 di via San Bernardino da Siena a Como chiedono di non finire in "carcere". Nulla a che vedere con beghe legali. Infatti, i cittadini si riferiscono all'effetto carcere che temono venga prodotto per colpa delle barriere antirumore che Pedemontana potrebbe installare ai lati della tangenziale di Como nel tratto che passa vicino al loro quartiere. Tali barriere, infatti, sono enormi "jersey" di cemento. luca-ceruti-2Il consigliere comunale di Movimento 5 Stelle, Luca Ceruti (nella foto) si è fatto portavoce dei timori dei residenti di San Bernardino da Siena in consiglio comunale e in occasione di una dichiarazione preliminare nell'aula di Palazzo Cernezzi le ha espresse pubblicamente alla giunta del sindaco Mario Lucini: "I residenti della via chiedono che si facciano pressioni affinché lungo via San Bernardino da Siena vengano installati pannelli in vetro trasparente al fine di non snaturare completamente il panorama e permettere il passaggio della luce solare. Infatti, i pannelli in cemento che si trovano già depositati in zona in attesa di essere installati oltre a garantire un isolamento sonoro minore, costituiranno un muro impermeabile alla luce ed esticamente brutto, creando un certo 'effetto carcere'".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta contro Pedemontana: "Barriere anti-rumore con effetto carcere"

QuiComo è in caricamento