Prostitute senza permesso: 2 ragazze denunciate in Ticino

La prostituzione in Ticino è legale, sempre che chi la esercita sia in possesso di regolare permesso. Non è il caso delle 2 ragazze denunciate a Bodio dalla polizia cantonale dopo un blitz in un club privè. Al momento del blitz erano presenti nel...

prostituta-generica

La prostituzione in Ticino è legale, sempre che chi la esercita sia in possesso di regolare permesso. Non è il caso delle 2 ragazze denunciate a Bodio dalla polizia cantonale dopo un blitz in un club privè. Al momento del blitz erano presenti nel locale 3 rumene, 2 brasiliane, 1 albanese, 1 italiana e 1 spagnola che esercitavano la professione più antica del mondo anche negli appartamenti privati vicini al locale. Una cittadina brasiliana e una cittadina albanese erano sprovviste di permesso per esercitare la prostituzione e sono state denunciate al Ministero pubblico per infrazione alle legge federale sugli stranieri ed esercizio illecito della prostituzione, mentre le altre donne presenti erano in regola con i permessi.

All'operazione hanno presenziato infatti due rappresentanti dell'Autorità comunale per quanto concerne le verifiche edilizie dell'immobile. Al termine del controllo, è stato posto sotto sigillo il club privè (ex bar).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

  • Chiara Ferragni, nuovo post nostalgico sul lago di Como: "Spero di comprare lì una casa vacanze"

Torna su
QuiComo è in caricamento