rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Tremezzo

In tv contro i no vax: per il comasco Stanislav minacce e persino un proiettile nella posta

Si è rivolto ai carabinieri: "Ho paura"

Stanislav Nizzi dice di aver paura. Da quando è diventato per così dire famoso - prima apparendo in un video in piazza Duomo a Milano dove si confronta con i manifestanti no vax, poi come ospite in talk show su canali nazionali, come "Non è l'Arena" - racconta di stare ricevendo numerose minacce e insulti. "Fino a qualche giorno fa - dice - pensavo si trattasse di esagerazioni e provocazioni che sarebbero rimaste confinate più che altro nei social, ma ieri ho trovato un proiettile nella cassetta della posta dove abito, a Tremezzina, e quindi ho deciso di rivolgermi ai carabinieri".

proiettile ogiva-2

Nella cassetta delle lettere Stanislav ha trovato, per la precisione, una ogiva, cioè la parte terminale tondeggiante di un proiettile. Quando ha aperto la cassetta delle lettere, dice, il bossolo è caduto a terra. Lo ha fotografato e poi ha sporto denuncia. 
Dai carabinieri di Menaggio hanno fatto sapere che non si esclude al momento nessuna ipotesi e che sono in corso approfondimenti. Insomma, non si esclude che le minacce e il presunto atto intimidatorio possano giungere da ambienti per così dire "no vax", ma allo stato attuale non possono essere escluse anche altre ipotesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tv contro i no vax: per il comasco Stanislav minacce e persino un proiettile nella posta

QuiComo è in caricamento