Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Progetto Zambrotta: "Il Lago si vedrà al cento per cento"

I lavori per riaprire il lungolago di Como grazie al progetto presentato dalla società Young Boys di Gianluca Zambrotta, stanno procedendo bene. La passeggiata è stata sgomberata dalle imponenti palancole (grossi tubi d'acciaio) e stando alla...

I lavori per riaprire il lungolago di Como grazie al progetto presentato dalla società Young Boys di Gianluca Zambrotta, stanno procedendo bene. La passeggiata è stata sgomberata dalle imponenti palancole (grossi tubi d'acciaio) e stando alla dichiarazioni di Gianmarco Martorana, architetto incaricato dalla Young Boys, i lavori dovrebbero finire entro tre settimane, quindi per fine di giugno la passeggiata potrà riaprire. Ma le polemiche sul lungolago non finiscono. In Comune il dirigente Pierantonio Lorini ha espresso forti perplessità su alcuni elemnti previsti dal progetto, come per esempio il parapetto in cristallo che potrebbe compromettere la visibilità del lago. Forte e decisa la replica e la rassicurazione di Andrea Gregorio, amministratore delegato della Young Boys nonché braccio destro di Zambrotta: "I vetri che utilizzeremo saranno trattati con una speciale sostanza già utilizzata in Giappone contro lo sporco dello smog. Il lago si vedrà al cento per cento".

Questa mattina sul cantiere c'era anche l'ex assessore alle Grandi opere del Comune di Como, Fulvio Caradonna, sfiduciato in seguito alla vicenda del muro che oscurava il lago. Gregorio ha spiegato le ragioni della presenza di Caradonna nella nuova vicenda del progetto Zambrotta. Guarda l'intervista.

Si parla di

Video popolari

Progetto Zambrotta: "Il Lago si vedrà al cento per cento"

QuiComo è in caricamento