Cronaca

Processo a Gianluca Rinaldin, udienza rinviata

Gianluca Rinaldin, consigliere regionale del Pdl, deve tronare in tribunale il primo febbraio. L'udienza, prevista per oggi (martedì 18 febbraio) è stata rinviata poiché il nuovo Pm non è riuscito a studiare il fascicolo d'inchiesta che riguarda...

gian-rin

Gianluca Rinaldin, consigliere regionale del Pdl, deve tronare in tribunale il primo febbraio. L'udienza, prevista per oggi (martedì 18 febbraio) è stata rinviata poiché il nuovo Pm non è riuscito a studiare il fascicolo d'inchiesta che riguarda Rinaldin. Il Pm titolare dell'inchiesta non è più a Milano. Tuttavia i tempi non dovrebbero allungarsi di molto: come detto il consigliere regionale dovrà comparire in aula tra poco più di due settimane.

Si tratta del terzo rinvio del processo a Rinaldin: il primo è stato a luglio, il secondo a novembre. Rinaldin, lo ricordiamo, è accusato di truffa e ma anche di avere intascato una tangente di 30mila euro. Fatti, questi, rispetto ai quali il politco comasco si è sempre dichiarato estraneo. I suo avvocati punteranno parte della difesa sull'audizione di 25 testimoni che dovrebbero scagionare Rinaldin da tutte le accuse. L'inchiesta Lake Holiday esplode a inizio del 2008 (il 5 febbraio di quell'anno Rinaldin finì anche agli arresti domiciliari). I fatti che vengono contestati al consigliere regionali risalgono al periodo compreso tra il 2005 e il 2007 e riguardano anche la ristrutturazione del famoso lido di Menaggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo a Gianluca Rinaldin, udienza rinviata

QuiComo è in caricamento