menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Como, la Lega contro questuanti e abusivi: "Io ho chiamato i vigili, fallo anche tu"

Como, la Lega contro questuanti e abusivi: "Io ho chiamato i vigili, fallo anche tu"

"Prima l'incontro con Cantone, poi via le paratie dalle mani del Comune di Como"

"Prima un incontro con il presidente dell'Anticorruzione, Raffaele Cantone. Poi l'eventuale sottrazione di ogni competenza sul cantiere paratie al Comune di Como". Così il commissario della Lega Nord di Como, Eugenio Zoffili, sintetizza l'incontro...

"Prima un incontro con il presidente dell'Anticorruzione, Raffaele Cantone. Poi l'eventuale sottrazione di ogni competenza sul cantiere paratie al Comune di Como". Così il commissario della Lega Nord di Como, Eugenio Zoffili, sintetizza l'incontro avuto oggi con il governatore della Regione Lombardia a Milano.

"Oggi pomeriggio ho incontrato il Presidente Roberto Maroni per fare il punto sulle paratie - spiega Zoffili - Sono in corso verifiche tra i tecnici regionali e Anac e Maroni intende incontrare il presidente dell' Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone. Una volta terminata la verifica tecnica verrà valutata l'ipotesi da parte di Regione di prendere in carico l'opera e toglierla all'inadeguato Comune di Como. Aspettiamo presto in città il nostro governatore che ha nuovamente confermato la sua partecipazione all'incontro pubblico che verrà organizzato dalla Lega Nord". Come dal primo giorno in cui il cantiere sul lungolago è stato investito dalla bufera giudiziaria, Zoffili ha ancora ribadito la richiesta di "dimissioni del sindaco e elezioni anticipate". Non solo il Carroccio, oggi, è tornato a chiedere le dimissioni del sindaco Mario Lucini. Anche il consigliere comunale Francesco Scopelliti ha affermato che "se davvero il Comune venisse commissariato sull'opera che il sindaco in campagna elettorale promise di risolvere in breve tempo, e che invece ha persino peggiorato rispetto a prima, allora Lucini dovrebbe dimettersi un secondo dopo".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento