Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Potrebbe giocarci vostro figlio: le scandalose foto di una palestra pubblica a Como

Le foto che potete vedere in alto vengono dall'interno - ma per lo spettacolo che offrono sarebbe meglio dire dalle viscere - della palestra di via Interlegno, a Monte Olimpino, all'interno della scuola Massina (Istituto comprensivo Como Nord)...

Le foto che potete vedere in alto vengono dall'interno - ma per lo spettacolo che offrono sarebbe meglio dire dalle viscere - della palestra di via Interlegno, a Monte Olimpino, all'interno della scuola Massina (Istituto comprensivo Como Nord). Una palestra, si diceva: ossia un luogo che, nei fatti, per vocazione e natura, dovrebbe essere luogo di salute, salubrità, sana attività fisica. O quantomeno dovrebbe evocare questi concetti, se non realizzarli al 100%. Quanto si può vedere nelle fotografie scattate la scorsa settimana e ricevute in redazione, però, rappresenta la negazione assoluta di ogni valore - pratico, etico e morale - di quanto dovrebbe essere legato alla parola sport. Ce ne eravamo già occupati, constatiamo che non è cambiato nulla: non c'è degrado nella palestra Massina. C'è oscenità, tra bagni sporchi e devastati, sporcizia ovunque, reti a protezione di calcinacci cadenti e tutto il corollario che si può "apprezzare" direttamente nella fotogallery.

E' la seconda volta in un anno che veniamo contattati per questo scandalo - sì, questa volta la parola ci sta. Nessuno ha mosso un dito, nessuno lo muoverà. Come si faccia oggi ad accettare in un consesso civile le condizioni di quell'impianto dove i giovani atleti dovrebbero imparare e praticare i nobili valori dello sport, è un mistero. Un vergognoso mistero. redazione@comozero.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potrebbe giocarci vostro figlio: le scandalose foto di una palestra pubblica a Como

QuiComo è in caricamento