Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Postino di Mozzate condannato perché buttava la posta nel bosco

Roberto Rappucci, il postino di 35 anni di Mozzate, è finito nei guai perché si è scoperto che buttava la posta nel bosco. E' stato condannato a sei mesi per violazione, sottrazione e soppressione della corrispondenza. Il fatto risale a un paio di...

Roberto Rappucci, il postino di 35 anni di Mozzate, è finito nei guai perché si è scoperto che buttava la posta nel bosco. E' stato condannato a sei mesi per violazione, sottrazione e soppressione della corrispondenza. Il fatto risale a un paio di anni fa: alcune persone avevano scoperto lettere, cartoline e varia corrispondenza nei boschi intorno a Mozzate. I carabinieri hanno eseguito le indagini che hanno permesso di individuare in Rapucci il responsabile. Ora i cittadini mozzatesi sanno perché in quel periodo non veniva loro recapitata la corrispondenza che attendevano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Postino di Mozzate condannato perché buttava la posta nel bosco

QuiComo è in caricamento