Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Porta a spasso le capre, poi cerca di salire sul bus: denunciato

Prima ha fatto una passeggiata con le sue due capre al guinzaglio, le ha portate a camminare lungo la riva del torrente Cosia in via Castelnuovo e le ha fatto brucare un po' di erba. Poi ha cercato di tornare a casa. In autobus. L'autista, però...

Prima ha fatto una passeggiata con le sue due capre al guinzaglio, le ha portate a camminare lungo la riva del torrente Cosia in via Castelnuovo e le ha fatto brucare un po' di erba. Poi ha cercato di tornare a casa. In autobus. L'autista, però, si è rifiutato di fare salire a bordo i due animali alla fermata di Camerlata. L'uomo, allora, ha protestato arrivando addirittura a sdraiarsi per terra, sulla strada, per impedire al pullman di partire. Sono intervenuti gli agenti della polizia della questura di Como che hanno convinto l'uomo a rialzarsi. Per lui è scattata una denuncia per interruzione di pubblico servizio.

Ad ogni modo, l'uomo con le capre al guinzaglio ha destato molta curiosità. "Siamo abituati a vedere molti animali - hanno spiegato gli operatori del Como Soccorso Emergenza Veterinaria che hanno scattato alcune foto ieri, per caso, in via Castelnuovo - ma raramente abbiamo visto due capre con un pelo tanto lucente e per nulla spaventate da auto e passanti. Quella bianca sembrava riflettere la luce del sole, di sicuro stanno benone e sono felici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta a spasso le capre, poi cerca di salire sul bus: denunciato

QuiComo è in caricamento