rotate-mobile
Cronaca Ponte Chiasso / per la dogana

Ponte Chiasso, fermata sul treno Eurocity dalla Svizzera con 750mila franchi in valigia

Alla domanda di rito degli agenti della guardia di finanza ha risposto di non avere nulla da dichiarare

Il treno Eurocity arrivava dalla Svizzera in entrata in Italia e alla domanda di rito se trasportasse denaro o strumenti negoziabili per importo pari o superiore ai diecimila euro, la persona ha risposto negativamente. Per gli agenti della guardia di finanza e per i finanzieri ADM di Ponte Chiasso la risposta non è sembrata attendibile quindi lo hanno invitato a scendere dal treno per un controllo più approfondito. Nel bagaglio hanno trovato 750.000 franchi svizzeri, tutti in tagli da 1000. L’eccedenza di valuta trasportata oltre i diecimila euro superava di gran lunga la soglia di 40.000 euro stabilita come una delle condizioni per l’oblazione immediata. Quindi i funzionari hanno sequestrato il l 50% della somma eccedente, per un importo pari a 370.000 franchi a garanzia del pagamento della sanzione.
 

La valuta sequestarata

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Chiasso, fermata sul treno Eurocity dalla Svizzera con 750mila franchi in valigia

QuiComo è in caricamento