Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Poliziotto svizzero in coma dopo rissa a Ponte Chiasso

Un poliziotto della gendarmeria di Chiasso è in coma dopo una rissa che si è svolta l'altra notte nei opressi di un bar di Ponte Chiasso. La notizia è stata riportata dal sito di Ticino News. L'agente cantonale, di 62 anni, si trova ricoverato nel...

Un poliziotto della gendarmeria di Chiasso è in coma dopo una rissa che si è svolta l'altra notte nei opressi di un bar di Ponte Chiasso. La notizia è stata riportata dal sito di Ticino News. L'agente cantonale, di 62 anni, si trova ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia (Como). Quando è scoppiata la rissa l'uomo si trovava fuori servizio. La polizia cantonale ha diramato una nota stampa in cui si spiega che "all'esterno di un esercizio pubblico, è nata una discussione tra due avventori, un 33enne cittadino straniero ed un agente 62enne della Polizia cantonale, che si trovava fuori servizio. Sarebbero da ricondurre a futili motivi le ragioni della lite. Stando ad una prima ricostruzione, i due uomini dalle parole sarebbero passati a vie di fatto reciproche (a mani nude) ed il 62enne, durante la colluttazione sarebbe caduto a terra, picchiando violentemente il capo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotto svizzero in coma dopo rissa a Ponte Chiasso

QuiComo è in caricamento