Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Ticino, agente di polizia cantonale si spara alla testa per errore

L'episodio a Giubiasco, durante una lezione alla scuola di polizia

Episodio drammatico in Ticino: un agente di polizia locale si è ferito gravemente alla testa con la propria pistola d'ordinanza. E' accaduto intorno alle 14.30, presso la scuola di polizia del quinto circondario di Giubiasco. Il poliziotto si è sparato per errore alla testa. Il gendarme, 44 anni, si trovava in un aula mentre era in corso una sessione degli esami della scuola di polizia 2017. Stando ad una prima valutazione medica, l'agente ha riportato gravi ferite ma non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ticino, agente di polizia cantonale si spara alla testa per errore

QuiComo è in caricamento