Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Polacchini: "Sostegno al percorso del Comune". Lucini: "A breve vertice con la Regione"

A dispetto delle turbolenze a latere del Tavolo per la competitività, la presidente dello stesso, Annarita Polacchini, e il sindaco di Como, Mario Lucini, stamane non sembravano particolarmente turbati alla fine del vertice svolto a Villa del...

Polacchini: "Sostegno al percorso del Comune". Lucini: "A breve vertice con la Regione"

A dispetto delle turbolenze a latere del Tavolo per la competitività, la presidente dello stesso, Annarita Polacchini, e il sindaco di Como, Mario Lucini, stamane non sembravano particolarmente turbati alla fine del vertice svolto a Villa del Grumello. Anzi, assieme si sono fermati a rispondere ai cronisti subito dopo la fine della riunione. Nessuna grande novità è emersa, ma d'altro canto non era possibile che accadesse.

polacchini-3ago15La coordinatrice del Tavolo ha però confermato che - in generale - dall'assemblea "è giunto un appoggio all'iter intrapreso dal Comune per rispondere alle Osservazioni dell'Anac, in attesa poi che l'Autorità le valuti e prenda le sue decisioni". Da queste parole dovrebbe dunque prendere forma il documento di sintesi della riunione di stamattina, su cui sarà interessante vedere se - ed eventualmente quante - firme dei soggetti membri ci saranno. Curioso il fatto, però, che alla domanda specifica della cronista di Etv, Michela Vitale, che in un paio di occasioni ha chiesto "del sostegno al sindaco", Polacchini abbia sempre replicato spersonalizzando e de-politicizzando con delicatezza la questione e parlando di sostegno al percorso intrapreso dal Comune nel suo complesso. Equilibri, forse.

lucini-3ago15Per quanto riguarda il sindaco, la novità più rilevante è in realtà una conferma: "A breve è previsto un confronto anche con gli uffici della Regione Lombardia per analizzare assieme alcune delle osservazioni fatte da Anac, poi ne discuteremo direttamente con il presidente Roberto Maroni. Nel frattempo abbiamo già cominciato a preparare i nostri documenti che intervengono dove, a nostro avviso, vi sono imprecisioni o incongruenze nella relazione dell'Autorità e che, nello stesso tempo, indica come recepiremo alcune indicazioni".

Sul fronte dei tempi, tutto come già noto: entro 40 giorni - scattati il 27 luglio scorso - Palazzo Cernezzi presenterà le proprie controdeduzioni. Poi spetterà all'Anac valutarle e, a quel punto, in autunno, prendere una decisione definitiva in merito al cantiere di Como e al procedimento tecnico-economico annesso. Aggiornamento ore 18.46: cliccando qui potete leggere il documento diffuso nel pomeriggio in relazione alla riunione del Tavolo per la competitività svolto al mattino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polacchini: "Sostegno al percorso del Comune". Lucini: "A breve vertice con la Regione"

QuiComo è in caricamento