Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Più di 20 furti nel Comasco e oltre 50 in Lombardia: arrestata banda

Arrestati tre giovani albanesi senza fissa dimora di 21, 23 e 26 anni: hanno commesso oltre cinquanta furti in Lombardia, dei quali circa una ventina nel Comasco. La banda colpiva con un metodo "collaudato": con un trapano foravano gli infissi di...

Arrestati tre giovani albanesi senza fissa dimora di 21, 23 e 26 anni: hanno commesso oltre cinquanta furti in Lombardia, dei quali circa una ventina nel Comasco. La banda colpiva con un metodo "collaudato": con un trapano foravano gli infissi di legno e con un ferro infilato nel buco riuscivano a girare la maniglia della finestra per aprirla ed entrare nelle case che svaligiavano. Gli arresti sono stati compiuti dalla squadra mobile della questura di Como su ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Como maria Luisa lo Gatto su richiesta del pm Antonio Nalesso. I tre giovani ladri frequentavano la casa di accoglienza di via Saponaro a Milano. Nel Comasco hanno compiuto numerosi furti a Cavallasca, Vertemate Con Minoprio, Capiago Intimiano, Albese con Cassano, Luisago, Erba, Alzate Brianza, Fino Mornasco, Longone al Segrino, Eupilio e Barni. Arrivavano a compiere fino a quattro furti in una sola notte a poche ore di distanza l'uno dall'altro.

L'arresto ha portato anche a recuperare carte di credito, bancomat, buoni pasto, una decina di telefonini e alcuni oggetti preziosi come anelli e orologi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più di 20 furti nel Comasco e oltre 50 in Lombardia: arrestata banda

QuiComo è in caricamento