menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Più attenzioni e facilitazioni: i bus di Asf a misura di persone "Ugualmente Abili"

Più attenzioni e facilitazioni: i bus di Asf a misura di persone "Ugualmente Abili"

Più attenzioni e facilitazioni: i bus di Asf a misura di persone "Ugualmente Abili"

Una lunga serie di attenzioni per le persone disabili. O meglio, "Ugualmente Abili". A proporle è Asf, l’azienda di trasporto pubblico di Como e provincia, che rinnova le norme di viaggio per il trasporto delle persone con disabilità, introducendo...

Una lunga serie di attenzioni per le persone disabili. O meglio, "Ugualmente Abili". A proporle è Asf, l'azienda di trasporto pubblico di Como e provincia, che rinnova le norme di viaggio per il trasporto delle persone con disabilità, introducendo alcuni adattamenti per il servizio urbano ed extraurbano. Il nuovo regolamento, frutto del lavoro congiunto dell'azienda con gli assessori ai trasporti e alle politiche sociali del Comune di Como, Daniela Gerosa e Bruno Magatti, è stato illustrato nei giorni scorsi in un incontro alla presenza di Magatti stesso, dell'amministratore delegato di Asf Autolinee, Annarita Polacchini, dei rappresentanti sindacali aziendali e della Commissione Consiliare Disabilità .

polacchini-tavolo-competitività "L'accessibilità ai servizi di trasporto pubblico è un diritto universale che deve essere garantito a tutte le persone senza alcuna distinzione: per questo abbiamo lavorato con la Commissione, adattando e integrando le norme già in vigore da tempo sulle nostre linee" - ha dichiarato Annarita Polacchini. "Continuiamo a investire risorse per garantire ogni tipo di barriera fisica o comportamentale che possa condizionare il trasporto di persone con qualunque tipo di disabilità: ne è un esempio quanto presentato nell'incontro dei giorni scorsi che si inserisce in un più ampio progetto denominato "Ugualmente Abili" del quale fanno parte anche gli investimenti per l'acquisto di 20 nuovi autobus a pianale ribassato con pedana, l'installazione di pedana manuale su altrettanti bus già in servizio e il confronto costante con il nostro personale". bus-21set15-1 La prima novità riguarda proprio l'utilizzo della pedana: è stato chiarito che gli autisti degli autobus attrezzati hanno il compito di movimentarla, assicurandosi della stabilità della pedana stessa alla fermata. Ugualmente, il cliente disabile deve essere in grado di salire e scendere dal bus in maniera autonoma o con l'ausilio del proprio accompagnatore e provvedere a sistemarsi nell'apposita area riservata, assicurandosi ai sostegni di sicurezza. Sugli autobus è consentito il trasporto di una sola sedia a rotelle.

Asf Autolinee ha perfezionato anche le norme per i clienti ipovedenti e ciechi. I cani guida, opportunamente riconoscibili con maniglione e simbolo identificativo, sono ammessi a viaggiare gratuitamente, anche in presenza di un accompagnatore. Alla fermata e durante il viaggio sono stati introdotti alcuni accorgimenti per favorire l'utilizzo dei mezzi da parte dei non vedenti, recependo le utili indicazioni dei membri della consulta.

Alle nuove norme già in vigore, si aggiungono anche le novità introdotte con l'orario invernale. ASF Autolinee ha esteso a tutti gli autobus di alcune linee urbane la dotazione garantita della pedana per il trasporto dei disabili. Questo riguarda il 100% delle corse delle linee 6, 7, e 11 e l'80% delle corse della linea 1. Durante il servizio festivo di queste linee, tutte le corse saranno dotate di pedana. Per le linee 3, 4, 5, 8, 12 e per le extraurbane sarà sempre attivo il servizio di prenotazione dell'autobus attrezzato al trasporto disabili. I libretti orari e le paline alle fermate urbane forniscono già le indicazioni sulle corse munite di pedana, evidenziate con il simbolo della carrozzella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione da domenica 24 gennaio

social

Lago di Como, Casa Brenna Tosatto: l'arte della bellezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento