menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
american-staffordshire2

american-staffordshire2

Pit-bull aggressivo a Colverde, il sindaco fa intervenire vigili e Asl: animale sequestrato

"Ho dovuto chiedere l'intervento della polizia locale e dell'Asl perché alcuni residenti hanno segnalato spiacevoli episodi che sarebbero potuti finire male. E' mio dovere di sindaco preoccuparmi della sicurezza dei miei concittadini". Cristian...

"Ho dovuto chiedere l'intervento della polizia locale e dell'Asl perché alcuni residenti hanno segnalato spiacevoli episodi che sarebbero potuti finire male. E' mio dovere di sindaco preoccuparmi della sicurezza dei miei concittadini". Cristian Tolettini, sindaco di Colverde, è intervenuto venerdì matina (29 aprile) per risolvere il problema del cane che da alcuni giorni sta seminando paura a Colverde, nella zona Chiesa Alta in località Drezzo. Almeno due gli episodi che hanno visto protagonista un pit-bull (o forse di razza american statfordshire, altrimenti detto Amstaff) che girava libero per le strade e che ha aggredito alcune persone e un cane. "Mi dispiace molto per l'animale - ha spiegato Tolettini - ma ancora di più per le persone che sono state aggredite. Ora il cane è stato temporaneamente sequestrato e dato in custodia all'Asl al fine di valutarne lo stato di salute e l'effettiva pericolosità". L'animale sebbene si aggirasse libero senza guinzaglio per il paese ha regolari padroni i quali, probabilmente, dovranno rispondere personalmente di quanto accaduto nei giorni scorsi e ai quali spetterà la responsabilità di custodirlo al sicuro senza che possa aggirarsi più libero per le strade.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento