menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piove, a Civiglio nessuno apre il cancello: bloccati bus e auto. Gerosa invia le scuse ai residenti

Piove, a Civiglio nessuno apre il cancello: bloccati bus e auto. Gerosa invia le scuse ai residenti

Piove, a Civiglio nessuno apre il cancello: bloccati bus e auto. Gerosa invia le scuse ai residenti

Spiacevole inconveniente, ieri - giornata di pioggia intensa - per i residenti di Civiglio, per gli automobilisti e per gli utenti a bordo del bus Asf della linea 5, bambini inclusi. Come noto, la via che attraversa la frazione, chiusa tramite...

Spiacevole inconveniente, ieri - giornata di pioggia intensa - per i residenti di Civiglio, per gli automobilisti e per gli utenti a bordo del bus Asf della linea 5, bambini inclusi. Come noto, la via che attraversa la frazione, chiusa tramite cancelli da un anno circa a causa di una frana, è stata parzialmente riaperta a partire da settembre ed è percorribile in tre distinte fasce orarie, dal lunedì al venerdì: dalle 7 alle 8.30, dalle 12.15 alle 13.15 e dalle 17.30 alle 19.30. In realtà, proprio da ieri la strada sarebbe dovuta essere percorribile senza più limiti e divieti, perché il 15 ottobre era la data prevista dal Comune per la fine dei cantieri in corso, ma in realtà i lavori si protrarranno ancora per un quindicina di giorni.

Il punto però è che ieri, forse a causa del maltempo battente e della sosta forzata del cantiere, al momento della riapertura dei cancelli allo scoccare della fascia pomeridiana, nessuno dell'impresa si è presentato ad aprire il varco per veicoli privati e autobus. Per una mezz'ora buona, dunque, viabilità paralizzata davanti al cancello serrato. E' dunque dovuto intervenire in tutta fretta un dipendente del Comune per l'apertura d'urgenza, che comunque ha suscitato comprensibili proteste arrivate fino a Palazzo Cernezzi. Oggi, infatti, è toccato all'assessore Daniela Gerosa replicare con scuse scritte inviate ai residenti imbufaliti per l'intoppo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione da domenica 24 gennaio

social

Lago di Como, Casa Brenna Tosatto: l'arte della bellezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento