menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pineta di Appiano: smantellate 11 "baracche" del sesso. Due denunce per spaccio

Una imponente operazione congiunta delle forze di Polizia di Stato e dei comandi dei carabinieri di Como e Varese è stata eseguita ieri (15 aprile 2015) nel Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate. Si è trattato di un'operazione coordinata...

Una imponente operazione congiunta delle forze di Polizia di Stato e dei comandi dei carabinieri di Como e Varese è stata eseguita ieri (15 aprile 2015) nel Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate. Si è trattato di un'operazione coordinata in accordo con le due rispettive Prefetture per contrastare i fenomeni di spaccio di droga e prostituzione che in quella zona, caratterizzata da una fitta vegetazione, sono diventati quasi endemici, con forti disagi anche per i residenti che vivono in prossimità dell'area boschiva.

Le forze dell'ordine, con il supporto anche di unità cinofile della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale e del reparto anticrimine Lombardia della Polizia di Stato, sono intervenute bloccando le vie di accesso e di fuga per i tanti spacciatori e clienti tossicodipendenti. Sono state 159 le persone controllate e identificate (di cui 33 extracomunitarie): tre le denunce per spaccio di droga e 7 gli uomini segnalati alle rispettive Prefetture quali assuntori di sostanze stupefacenti. Sequestrati in tutto 178,5 grammi di sostanza stupefacente.

La maxi operazione, però, ha avuto come obiettivo anche il contrasto della prostituzione. Tanto è vero che tra gli alberi, inoltrate nel bosco, sono state trovate numerose strutture realizzate con materiale di fortuna per ospitare incontri a luci rosse tra le lucciole della zona e i clienti. Individuate e smantellate anche le strutture analoghe utilizzate per il confezionamento e lo spaccio delle sostanze stupefacenti. In tutto sono 11 le "baracche" della prostituzione che sono state rimosse.

La Prefettura di Como, con un comunicato stampa diffuso oggi, ha tenuto a precisare che l'intervento di mercoledì "intende restituire il Parco Pineta alla normale fruizione da parte dei cittadini, specie in vista della stagione estiva che costituisce momento privilegiato per escursioni e attività di tipo ricreativo-naturalistico e verrà replicato in futuro, allo scopo di garantire la permanenza dei risultati operativi conseguiti".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

social

Lago di Como, cinque trattorie all'aperto con vista mozzafiato

social

I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento