rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca Appiano Gentile

Nuovo blitz nel Parco Pineta: arrestati due spacciatori con 3 etti e mezzo di droga

Maxi operazione di prevenzione contro lo spaccio nei boschi dell'Olgiatese

Due uomini di 23 e 30 anni, entrambi marocchini senza fissa dimora e irregolari sul territorio italiano, sono stati arrestati nella giornata del 16 maggio 2023 all'interno dell'area boschiva (Parco Pineta) che si estende tra i Comuni di Appiano Gentile, Beregazzo con Figliaro e Oltrona San Mamette. L'accusa è di detenzione ai fini di spaccio.

Gli arresti

I due pusher sono stati sorpresi all'interno del bosco durante un controllo attuato dalle forze dell'ordine coordinato dalla questura di Como. Inizialmente i due hanno cercato di darsi alla fuga sbarazzandosi di vari involucri contenenti sostanze stupefacenti, ma sono stati bloccati poco dopo. La quantità di droga di cui hanno cercato di liberarsi ammonta a circa tre etti e mezzo. Si tratta di hashish, cocaina ed eroina. I due marocchini sono stati portati al carcere Bassone di Como. 

I controlli

La nuova maxi operazione delle forze dell'ordine compiuta nel pomeriggio del 16 maggio ha visto l’azione congiunta di personale delle questure di Como e di Varese, di una unità eliportata della polizia di Stato, di tre squadre del Reparto prevenzione crimine di Milano, di militari della compagnia carabinieri di Cantù, di una unità cinofila dell’Arma dei carabinieri, di operatori della guardia di finanza di Como e operatori dei comandi della polizia locale di Appiano Gentile, Oltrona San Mamette e del Corpo intercomunale polizia locale Bassa Piana Comasca.. Nel corso del "blitz" sono stati complessivamente controllate 109 persone (18 delle quali già presenti nella banca dati delle forze dell'ordine) e controllate 103 autovetture. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo blitz nel Parco Pineta: arrestati due spacciatori con 3 etti e mezzo di droga

QuiComo è in caricamento