Domenica, 1 Agosto 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pin carta sconto benzina, le domande più frequenti

Continua la corsa dei comaschi per procurarsi il Pin della carta regionale dei servizi che dal primo marzo sdostituirà la carta sconto benzina. ecco quali sono le domande più frequenti dei cittadini che dovranno fare i conti con questa piccola...

Continua la corsa dei comaschi per procurarsi il Pin della carta regionale dei servizi che dal primo marzo sdostituirà la carta sconto benzina. ecco quali sono le domande più frequenti dei cittadini che dovranno fare i conti con questa piccola grande rivoluzione che stravolgerà l'abitudine che dura ormai da 10 anni, da quando cioè la Regione Lombardia ha istituito la carta sconto benzina.

Cos'è il nuovo sistema carta sconto benzina?

Data l'alta incidenza di abusi che, purtroppo, si sono verificati nell'utilizzo della carta sconto benzina, Regione Lombardia ha introdotto una nuova modalità che garantisce controlli più efficaci. Per limitare i disagi si è scelto di utilizzare la Carta regionale dei servizi (CRS) che tutti i cittadini possiedono già per accedere ai servizi sanitari e della amministrazione pubblica. Il nuovo sistema consente inoltre (dal 1° marzo) di automatizzare l'intero processo e di estendere lo sconto anche ai componenti del nucleo familiare del proprietario del veicolo. Dal 1° marzo la vecchia carta sconto benzina non potrà più essere utilizzata. per ottenere lo sconto colo che risiedono nei Comuni confinanti con la Svizzera dovranno usare la CRS. Per farlo devono essere in possesso del Pin personale della CRS.

Come si richiede il PIN della CRS?

Se ancora non si è provvisti del PIN lo si può richiedere presentando la propria CRS e un documento di identità presso le Asl, i Comuni italiani abilitati al rilascio o le sedi di spazioRegione nei capoluoghi di provincia e a Legnano.

Cosa fare se la mia CRS è scaduta?

Se invece si è già titolari del codice PIN di una Carta regionale dei servizi scaduta o in scadenza bisogna richiedere un altro PIN collegato alla nuova CRS ricevuta. Solo nel caso in cui la vecchia CRS non sia ancora scaduta si può ottenere il nuovo PIN, oltre che presso gli sportelli sopra indicati anche tramite il sito di Regione Lombardia dedicato alla CRS www.crs.regione.lombardia.it. Sarà sufficiente inserire la vecchia carta nell'apposito lettore (in vendita nei negozi di elettronica) e digitare il relativo PIN.

Come si attiva la CRS?

Se si è proprietari di un autoveicolo al quale è associato una carta sconto benzina valida, la CRS sarà abilitata in automatico. Altrimenti bisognerà rivolgersi al Comune di residenza che verificherà in tempo reale i tuoi dati e quelli del veicolo associato.

Quanto costa?

Il costo di attivazione è di 1,50 euro all'anno anziché il precedente costo di emissione di 5,16 euro (che però veniva pagato una sola volta). L'importo di 1,5o euro verrà scalato in automatico sul primo rifornimento a prezzo scontato di ogni anno solare e graverà esclusivamente sulla tua CRS. Nulla sarà richiesto ai familiari da te autorizzati.

Come autorizzare i miei familiari allo sconto?

In quanto proprietario dell'autoveicolo e titolare della CRS abilitata allo sconto, potrai segnalare i componenti del tuo nucleo familiare ai quali desideri estendere il beneficio. Dovrai recarti dopo il 1° marzo di persona al Comune di residenza che, previa verifica, abiliterà allo sconto le CRS dei tuoi familiari. Ma attenzione, i nomi dei familiari devono risultare nello stato di famiglia.

Si parla di

Video popolari

Pin carta sconto benzina, le domande più frequenti

QuiComo è in caricamento