Cronaca

PIN sconto benzina, il Comune di Como dice no ai non residenti

Dal 18 gennaio sono stati in tutto 5.500 i cittadini che hanno attivato in Comune di Como il PIN per usare la Carta regionale dei servizi come carta sconto benzina. Di questi 5.500 il 30% da fuori Comune. Una media di oltre 200 persone al giorno...

Dal 18 gennaio sono stati in tutto 5.500 i cittadini che hanno attivato in Comune di Como il PIN per usare la Carta regionale dei servizi come carta sconto benzina. Di questi 5.500 il 30% da fuori Comune. Una media di oltre 200 persone al giorno contro le 100 che abitualmente si rivolgono all'ufficio relazioni con il pubblico per chiedere informazioni, segnalare problemi e cercare o consegnare oggetti smarriti. Pratiche che, dalla comunicazione della sostituzione della carta sconto benzina con la carta regionale dei servizi, sono state compromesse. Per questo motivo, a partire da lunedì prossimo 28 febbraio, gli impiegati dell'ufficio rilasceranno i pin per l'attivazione della Carta Regionale dei Servizi solo ed esclusivamente ai cittadini residenti nel Comune di Como. Per ottenere il rilascio del Pin i cittadini possono rivolgersi anche agli uffici Asl di via Croce Rossa e alla sede territoriale della Regione in via Einaudi. DOVE L'Urp si trova al pianterreno del cortile antico di Palazzo Cernezzi ed è aperto il lunedì, il martedì e il giovedì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17, il mercoledì dalle 8.30 alle 15.30, il venerdì dalle 8.30 alle 13.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PIN sconto benzina, il Comune di Como dice no ai non residenti

QuiComo è in caricamento