Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Pin della carta sconto benzina, il Comune di Como non è al passo coi tempi

Da marzo la tessera sanitaria, cioè carta regionale dei servizi (CRS), sostituirà la carta sconto benzina. Come spiegato nelle scorse settimane, il problema principale per gli utenti, cioè gli automobilisti, sarà quello di recuperare il PIN...

CRS

Da marzo la tessera sanitaria, cioè carta regionale dei servizi (CRS), sostituirà la carta sconto benzina. Come spiegato nelle scorse settimane, il problema principale per gli utenti, cioè gli automobilisti, sarà quello di recuperare il PIN (personal identification number). Si tratta del codice da digitare quando si andrà alla cassa del benzinaio per pagare. Il codice è abbinato alla carta regionale dei servizi. Cosa fare per richiedere il codice? Alcuni Comuni stanno predisponendo appositi sportelli. In provincia di Como sono già 12 i Comuni che lo hanno predisposto. Tra questi manca, però, il Comune capoluogo: Como.

In teoria a ogni carta regionale è stato già assegnato un PIN, ma finora i cittadini non hanno avuto motivo di digitarlo nelle varie occasioni in cui hanno utilizzato la tessera sanitari. E' facile, quindi, che lo abbiamo smarrito. Ecco, allora, tutte le istruzioni per ottenerne uno nuovo e varie informazioni utili.

  • Se si possiede già una CRS il PIN va richiesto alle Asl, agli uffici Scelta e Revoca, o alle sedi spazioRegione della propria provincia. Bisogna portare con sé la propria CRS e un documento di identità. Il nuovo PIN sarà rilasciato subito
  • In alternativa ci si può rivolgere agli uffici postali portando la CRS, un apposito moduo precompilato e un documento di identità.
  • Molti Comuni stanno predisponendo delle postazioni per il rilascio del PIN. Qui di seguito l'elenco dei Comuni in provincia di Como che hanno attivato l'apposito sportello: Albavilla, Alzate Brianza, Anzano del Parco, Cantù, Cavallasca, Cermenate, Grandate, Lipomo, Lurate Caccivio, Olgiate Comasco, Veleso, Veniano.
  • Se si possiede già il PIN di una carta in scadenza, appena ricevuta quella nuova si può ottenere il relativo PIN direttamente via web attraverso il servizio: "Richiedi il PIN per la tua nuova CRS". Il servizio è fruibile entro la data di scadenza riportata sulla vecchia CRS.
  • Se si vuole modificare il proprio PIN si può scaricare dalla rete il software CRS Manager oppure recarsi presso gli sportelli Scelta e Revoca delle ASL.
  • Per i minorenni: è necessario che uno dei genitori si presenti agli sportelli ASL o gli Uffici Postali con un documento d'identità, la CRS del minorenne e un documento che certifichi la parentela (l'autocertificazione dello stato di famiglia, per esempio).
  • Se, invece, si ha la tutela di un maggiorenne, bisogna NDARE presso gli sportelli ASL o gli Uffici Postali con un documento d'identità, la CRS del tutelato e un documento che ne certifichi la condizione tutoria (la documentazione emessa dall'autorità giudiziaria competente, per esempio).
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pin della carta sconto benzina, il Comune di Como non è al passo coi tempi

QuiComo è in caricamento