Piccole memorie dal web: il lago di Como e la misteriosa figlia dello Zar

Ancora una perla dagli archivi dell'Istituto Luce: la misteriosa storia di Marga Boodts che per lunghi anni sostenne di essere Olga Romanov, figlia dello zar Nicola II di Russia - sorella maggiore della più famosa Anastasia. Come racconta...

 

Ancora una perla dagli archivi dell'Istituto Luce: la misteriosa storia di Marga Boodts che per lunghi anni sostenne di essere Olga Romanov, figlia dello zar Nicola II di Russia - sorella maggiore della più famosa Anastasia.

Come racconta sinteticamente Wikipedia: "Visse in una villa sul lago di Como in Italia. Il cugino, il principe Sigismund di Prussia la riconobbe come Olga e la presentò al principe di Oldenburg, un figlioccio dell'imperatore tedesco che le offerse il suo appoggio finanziario. Nel 1949, Marga, spedì una lettera al kaiser, rivendicando ancora di essere la granduchessa. Ci fu una corrispondenza e si riporta che il Kaiser le spedì 80,000 rubli russi. La maggior parte degli storici non sostiene tuttavia le rivendicazioni della donna. Morì nel 1976 di polmonite".

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento