menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
polizia-auto-volante

polizia-auto-volante

Picchiarono un uomo per rubare in casa: sgominata banda di "topi" d'appartamento

Dopo attente e meticolose indagini la squadra mobile della Questura di Como è riuscita a individuare e identificare tutti i componenti della banda di ladri d'appartamento che agiva almeno da novembre. Si tratta di sei cittadini albanesi e uno di...

Dopo attente e meticolose indagini la squadra mobile della Questura di Como è riuscita a individuare e identificare tutti i componenti della banda di ladri d'appartamento che agiva almeno da novembre. Si tratta di sei cittadini albanesi e uno di nazionalità rumena. Le indagini sono scattate nello scorso mese di novembre (2014). In quei giorni furono parecchie le abitazioni colpite con le stesse modalità. Solo tra il 3 e il 12 novembre erano state colpite almeno una decina di abitazioni nei Comuni di Albiolo, Bizzarone, Cagno, Villa Guardia, Oltrona San Mamette, Solbiate, Cadorago e Capiago Intimiano. In quest'ultimo caso l'episodio era stato di notevole gravità poiché 4 dei componenti della "batteria" di topi d'appartamento si sarebbero resi responsabili anche di rapina: avrebbero percosso con bastoni e minacciato con un coltello il proprietario di casa che li aveva sorpresi mentre stavano tentando di introdursi nella sua proprietà. Nella mattinata di ieri sono stati notificati ed eseguiti i provvedimenti cautelari nei confronti di due cittadini albanesi che sono risultati essere già detenuti per altri analoghi reati rispettivamente nel carcere Bassone di Como e nel carcere di Lanciano in Svizzera. Gli altri 5 indagati, in Italia senza fissa dimora, sono attivamente ricercati sul territorio nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lago di Como, cinque trattorie all'aperto con vista mozzafiato

WeekEnd

Le 10 migliori gite al Lago di Como e dintorni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento