Picchia la moglie e aggredisce i carabinieri: arrestato uomo di Carbonate

La donna è stata medicata al pronto soccorso

Un uomo di 54 anni di Carbonate è stato arrestato per avere picchiato la moglie e avere aggredito i carabinieri. E' successo nella notte del 4 gennaio 2019. I militari della stazione dei carabinieri di Mozzate erano intervenuti su richiesta di aiuto della donna che asseriva di essere stata malmenata e minacciata con un coltello. I carabinieri quando sono giunti sul posto hanno effettivamente trovato l'uomo in evidente stato di agitazione. Il 54enne anziché placarsi alla vista delle divise ha dato ancora di più in escandescenze fino ad arrivare ad aggredire un carabiniere con una testata che, per fortuna, ha colpito il militare solo di striscio. L'uomo è stato immobilizzato e arrestato. La donna è stata portata al pronto soccorso dove è stata medicata.

L'uomo è stato processato con rito direttissimo nella giornata del 5 gennaio e condannato a 9 mesi di reclusione con pena sospesa. E' tornato in libertà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: arrestato

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

  • Cantù, minaccia di morte e perseguita per mesi l'ex socio: denunciato

  • Spostamenti tra le Regioni, la decisione sarà presa in base ai dati (e probabilmente con poco preavviso)

  • Chiara Ferragni e il suo post sul lago di Como: "Non vedo l'ora di tornare"

Torna su
QuiComo è in caricamento