Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Piazza Volta, tra rabbia e ironie sui social si scatena la rivolta contro le panchine "bare"

A dire la verità, stamattina con un raggio di sole le sedute erano decisamente "vive". Ma nelle ultime 48 ore, almeno sui social e in particolare su Facebook, è esplosa la contestazione - talora al confine con la rabbia - per il risultato...

dav-432

A dire la verità, stamattina con un raggio di sole le sedute erano decisamente "vive". Ma nelle ultime 48 ore, almeno sui social e in particolare su Facebook, è esplosa la contestazione - talora al confine con la rabbia - per il risultato finale della "nuova" piazza Volta e soprattutto per la panchine da moltissimi paragonate a bare, per forma e dimensioni.

Tutto è nato dalla foto di un utente del social - potete trovare l'originale sulla pagina personale del sottoscritto - che ritraeva piazza Volta ieri, in una giornata plumbea e vagamente autunnale, con le panchine completamente deserte. Forse i colori del cielo, forse la desolazione che ispirava l'intera zona pressoché vuota, forse il taglio dello scatto, fatto sta che immediatamente sono piovuti commenti devastanti da parte di chi si è imbattuto nell'immagine (peraltro postata in origine senza alcun tono provocatorio, visto che l'unica didascalia era "un po' perplesso"). Ma immediatamente, sono apparse frasi come "sembrano bare, veramente orrende", ironia come "siamo ignoranti, non capiamo" o "Rip", rimpianti per la piazza com'era prima, stroncature tipo "di cattivo gusto e scomode" e addirittura la foto di una ragazza stesa su una delle panche a simulare sarcasticamente la bara vera e propria (idea che riporta alle reinterpretazioni artistiche dei giorni scorsi delle buche in città).

beretta-bara-taglioAd ogni modo, il dibattito sulle panche si è poi spostato in breve tempo su altre pagine personali e su gruppi. Ed è stato il "diluvio".

Oltre 40 i commenti sulla pagina di chi scrive, usata proprio come test utilizzando tramite condivisione l'immagine originale. E quasi violente le critiche dei tanti lettori: da "vergognoso" a "bare sparse", da "funerale di massa" a "inguardabili", da "sembrano sarcofaghi" a "disarmonia, disordine, disdoro". Il tutto con altre immagini allegate di bare e sarcofaghi vari. Insomma, uno tsunami vero e proprio, certamente alimentato dalla facilità con cui sui social si esprimono critiche ma che almeno a prima vista sembra testimoniare un gradimento davvero bassissimo per la scelta estetica dell'arredo di piazza Volta. Leggi anche "In morte di una piazza": l'architetto, le panchine e la foto-provocazione artistica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Volta, tra rabbia e ironie sui social si scatena la rivolta contro le panchine "bare"

QuiComo è in caricamento