Piazza Grimoldi, Spallino rilancia subito: "Pedonale soltanto a metà non ha senso"

Nemmeno il tempo di "gustarsi" i 4 gelsi posati o la pavimentazione nuova che avanza a spron battuto verso piazza Roma, che l'assessore all'Urbanista Lorenzo Spallino già rilancia su un'ulteriore restrizione per le auto nella zona di piazza...

grimoldi-8mag16

Nemmeno il tempo di "gustarsi" i 4 gelsi posati o la pavimentazione nuova che avanza a spron battuto verso piazza Roma, che l'assessore all'Urbanista Lorenzo Spallino già rilancia su un'ulteriore restrizione per le auto nella zona di piazza Grimoldi. Lo fa sottolineando quello che a molti, in effetti, appare come una sorta di controsenso: il parcheggio (affollatissimo a qualsiasi ora del giorno) che tuttora impera nella zona davanti al Vescovado e fino al confine con la porzione di piazza appena riqualificata. Il contrasto, per chiunque passi da quelle parti, è evidente: la metà di piazza Grimoldi verso il Broletto e il Duomo, rinnovata con fontane e alberi e senza più traccia di auto e moto; l'altra parte, proprio di fronte al Vescovado, tuttora meta di auto, scooter e vari mezzi commerciali.

spallino-tumblr-comune Spallino (foto Tumblr Comune di Como)

Una anomalia che oggi Spallino, tramite il classico tweet, ha stigmatizzando indirettamente ma al tempo stesso chiaramente: "Diciamo che aprire piazza Grimoldi pedonale a metà, come tutte le cose fatte a metà, non ha senso". A corredo, l'immagine della parte di piazza tuttora adibita a posteggio più o meno regolare (quella pubblicata sopra è d'archivio, ndr). Il tema - che fa il paio con quello caldissimo della vicina piazza Roma ancora trafficatissima da bus e pullman - non è nuovo. E, a quanto pare, dalle parti di Palazzo Cernezzi l'ibrida situazione attuale è tutt'altro che gradita. Che anche l'altra metà di piazza Grimoldi sia prossima alla pedonalizzazione integrale?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

  • Chiara Ferragni, nuovo post nostalgico sul lago di Como: "Spero di comprare lì una casa vacanze"

Torna su
QuiComo è in caricamento