Perde il sentiero sopra Argegno: notte nei boschi per una ragazza

Stavano facendo un'escursione nei boschi sopra Argegno quando il buio li ha sorpresi. Un ragazzo e una ragazza di nazionalità polacca hanno smarrito il sentiero e si sono trovati a girovagare per la fitta vegetazione. Il fidanzato ha lasciato...

soccorsi-cnsas-apr16-2

Stavano facendo un'escursione nei boschi sopra Argegno quando il buio li ha sorpresi. Un ragazzo e una ragazza di nazionalità polacca hanno smarrito il sentiero e si sono trovati a girovagare per la fitta vegetazione. Il fidanzato ha lasciato in una zona sicura ed è sceso a valle per chiamare i soccorsi. Finalmente intorno alle 6.30 del mattino è riuscito a lanciare l'allarme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i soccorritori del Centro nazionale soccorso alpino e speleologico della delegazione lariana che hanno collaborato con il SAGF della Guardia di Finanza e i Vigili del fuoco. Infreddolita ma illesa, dopo alcune ore la ragazza è stata ritrovata. Per recuperarla, è stato necessario utilizzare la tecnica in contrappeso per circa 400 metri, fino alla strada, con corde fisse. È stata visitata dal medico e accompagnata all’ambulanza per il trasporto all’ospedale di Lanzo d’Intelvi. Sta bene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Chiara Ferragni, nuovo post nostalgico sul lago di Como: "Spero di comprare lì una casa vacanze"

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

Torna su
QuiComo è in caricamento