rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Como Centro / Salita Quarcino

Il raggiro della finta figlia: pensionata di Como derubata in casa

Il bottino dei malfattori: ori, preziosi e 700 euro in contanti

Ancora una pensionata di Como raggirata e derubata. E' accaduto nella mattina del 28 febbraio 2023 in Salita Quarcino. La tecnica utilizzata è una delle più frequenti e collaudate dagli odiosi truffatori. Una donna telefona all'anziana spacciandosi per sua figlia. Le dice che ha bisogno di alcune centinaia di euro per risolvere una questione di vita o di morte. L'anziana intontita dall'ansia e dalla paura che sua figlia possa essere in pericolo non capisce che si tratta di una truffa. "Mamma, non posso venire io a prenderli, mando un'altra persona", le dice la donna dall'altro capo del telefono. La pensionata prepara la busta con i soldi e quando suonano al citofono scende per consegnarli all'uomo che l'aspetta davanti al portone. Non passa molto tempo ed ecco che la vera figlia si fa viva. Solo a quel punto è chiaro cosa sia successo.

La famiglia dell'anziana ha sporto denuncia alla questura di Como. E' stato appurato che oltre ai soldi consegnati spontaneamente, dalla casa dell'anziana sono spariti anche ori e preziosi. Evidentemente un complice è entrato nell'appartamento dell'anziana nel momento in cui scendeva per consegnare i soldi all'uomo che l'attendeva al portone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il raggiro della finta figlia: pensionata di Como derubata in casa

QuiComo è in caricamento